Definizione di grandi opere

Viene riportata in questa sezione la definizione che viene data nel testo Lloyd's sulle Grandi Opere.

Ferrovie: linee ferroviarie, rotaie, traversine, ghiaia, binari di stazione, ogni impianto di elettrificazione, di segnalamento e di telemetria, con esclusione delle opere civili, sotto e sovrappassi, e degli edifici adibiti a stazioni;

Funivie: mezzi di trasporto su cavi sospesi, con esclusione di ascensori verticali o obliqui, di funicolari e con esclusione delle opere edili connesse, quali gli edifici adibiti a stazioni (a valle, a monte e intermedie) e i plinti di fondazione dei sostegni in linea;

Gallerie: tutte le gallerie naturale scavate con qualsiasi mezzo, nonché gallerie artificiali, con esclusione di sottopassi e sovrappassi;

Dighe: sbarramenti di acqua eseguiti con ogni tecnica, con esclusione dei rafforzamenti delle sponde di fiumi;

Porti: luoghi posti sulla riva del mare, di un fiume e/o un lago che permettono il ricovero delle barche, il carico e lo scarico di merci o l’imbarco e lo sbarco di persone;

Opere subacquee: tutte le opere totalmente sommerse o aventi le fondazioni basate nell’acqua.

Parchi Giochi: Impianti in Parchi Giochi e Luna Park destinati all’utilizzo da parte del pubblico.

Le definizioni di grandi opere possono cambiare a seconda della diversa polizza assicurativa che si consulterà.

Altri articoli
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.